Sbiancamento dentale professionale

sbiancamento-1Nella società odierna l’aspetto estetico è fondamentale: il sorriso è come un biglietto da visita, è la prima cosa che assegna agli altri un’idea della propria persona.

“Denti belli e luminosi fanno apparire più giovani, sicuri ed attraenti.”

Lo sbiancamento dentale è un trattamento estetico non invasivo in grado di migliorare notevolmente l’aspetto del proprio sorriso.
La colorazione dei denti è determinata principalmente da una componente genetica ma anche dallo stile di vita (fumo, caffè, ecc.) e dall’invecchiamento.
Al contrario di quanto si possa credere, la tinta degli elementi dentari non è dettata dallo smalto, ovvero dallo strato più esterno, ma dalla dentina che è lo strato sottostante, costituita da un tessuto minerale meno compatto e del tutto opaco che lascia trasparire la sua tonalità attraverso lo smalto.
Lo sbiancamento dentale professionale viene effettuato in poltrona, dall’igienista dentale a pochi giorni di distanza da una seduta d’igiene professionale che è necessaria per rimuovere tartaro, placca e pigmentazioni e quindi avere un risultato ottimale.
All’interno del nostro Centro Odontoiatrico viene impiegato un innovativo trattamento che utilizza un gel a base di Perossido di Idrogeno (H2O2), BlancOne®, successivamente attivato con una lampada a led sbiancante professionale dedicata, lampada ad arco “Arcus”.

arcus2_img


Grazie all’energia fornita dalla luce e a speciali fotosensibilizzatori, il principio sbiancante viene scisso in ossigeno altamente reattivo alla “velocità della luce” e penetra attraverso lo smalto fino a raggiungere la dentina, tessuto destinato alla procedura di sbiancamento.
dentista


Questa tecnica ha consentito di ridurre notevolmente sia i tempi sia le concentrazioni utilizzate, creando trattamenti sbiancanti in grado di eliminare gli effetti collaterali e garantendo uno sbiancamento efficace, naturale e durevole.

Come si esegue lo sbiancamento professionale?
sbiancamento (1)


Le fasi dello sbiancamento possono essere così descritte:
– igiene orale professionale iniziale “pulizia”
– determinazione del colore dei denti (paragonando la cromia dei denti con un’apposita scala colorimetrica standard)
– fotografia dei denti prima del trattamento (utile per un confronto post-sbiancamento)
– aplicazione del gel sbiancante a base di perossido di idrogeno
– Irradiazione dei denti con la luce led
– Rripetute applicazioni del gel sbiancante nella stessa seduta sotto il controllo dell’igienista.
– Rimozione del gel
– fotografia dei denti sbiancati dopo il trattamento e confronto con lo scatto precedente.


ig1-842x342

Il massimo dell’effetto sbiancante è visibile dopo alcuni giorni dal trattamento.


logopayoff-blancone

Commenti chiusi